domenica 30 ottobre 2011

noi


Omaggio all'artista "Aris"


tu mio ... oggi
presente della mente
provieni da un passato
da tempo anelato
oggi che io posso
vivere il mio "ora"
libera da un trascorso
sofferto e allontanato
ti ritrovo qui
come fosse ieri
quando ripetevi
tu sei il mio domani
vivi il tuo presente
io ti aspetterò
il tempo sempre vola
e spesso le parole
lo seguono a distanza
si sfumano pian piano
come nubi in danza
ora che il mio cielo
si è rasserenato
come per incanto
tu sei ritornato
ora sei "il presente"
"il noi" desiderato

Elisabetta

2 commenti:

  1. http://www.youtube.com/watch?v=VQtYhKd9GUc

    RispondiElimina